Vai al contenuto

La storia di tutti è anche la tua. Non si è mai soli.
Perché è ascoltando il racconto dell’altro che puoi  trovare le pietre per arricchire la tua strada.

I racconti volano, volano sempre. Le parole sono ali che nell’aria portano lontano.
È la danza delle nostre esperienze che quotidianamente, viviamo nel lavoro. Per noi tesoro prezioso.
È attraverso la storia del passato e i racconti del presente che vogliamo comunicare la nostra ricchezza ripercorrendo e narrando le pietre che hanno costruito la strada.

Custodire e tramandare.
Continuare a costruire e a raccontare.

Com’ in Volo è il blog che racconta Comin. Ieri e oggi.
Ieri con la Nostra Storia e oggi con il Diario di volo.

Comin è una Cooperativa Sociale di Solidarietà che a partire dal 1975 opera in alcuni provincie della Lombardia, realizzando interventi educativi a favore di bambini e famiglie in difficoltà. Comin offre accoglienza in comunità, sostegno alle famiglie, interventi a favore delle persone anziane; favorisce l’affido familiare e la solidarietà tra famiglie, la coesione sociale e la promozione del benessere.

Adm Comin Intro

Cap.9 Apparteneze esterne

Con l’andare degli anni si sono strutture collaborazioni nella e presenze territoriali con altre realtà, divenute via via ambiti stabili di collaborazione. Abbiamo cominciato a chiamarle appartenenze esterne. E’ proprio questo il tiolo del capitolo 9 nel quale raccontiamo dell’attività svolte nel Consorzio di cooperative e nel Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza nell’ultimo decennio del secolo scorso.

Ultimi articoli del capitolo

Ultimi post

Intervista a Renata Villa

Una delle fondatrici di Comin racconta la nascita della cooperativa.

Una sentita testimonianza dell’inizio di un lungo cammino, un ricordo appassionato degli esordi e dei protagonisti che diedero vita a un’esperienza straordinaria di impegno umano e civile per la costruzione di una comunità più coesa e matura.

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE SERGIO MATTARELLA “LA SITUAZIONE È CRITICA: SIAMO LAVORATORI DI SERIE A+, MA SOTTOPAGATI”.